Il Melges 32 Vitamina Cetilar sesto a Barcellona

Si è conclusa ieri a Barcellona la tappa finale della Melges 32 World League, l’importante circuito riservato ai monotipi Melges 32 che quest’anno è stato caratterizzato anche dal ritorno del Vitamina Sailing, il team di Andrea Lacorte, supportato dal brand Cetilar Keep Moving, già impegnato nelle regate di classe tra il 2013 e il 2017.

Due i giorni di regata archiviati – giovedì e venerdì – per un totale di 6 prove concluse, mentre sabato la flotta è rimasta a terra, al Port Vell, a causa dell’assenza di vento.

Vitamina Cetilar, portato da Andrea Lacorte e con alla tattica il fuoriclasse statunitense Jonathan McKee (un oro e un bronzo ai Giochi Olimpici, nelle classi FD e 49er), ha chiuso la prima giornata con i parziali 7-3-4, risultati che hanno portato l’equipaggio in regata per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa al terzo posto della classifica generale provvisoria. Il giorno dopo, in condizioni di vento medio (tra 10 e 13 nodi) e molta corrente (fino a 2 nodi), Vitamina Cetilar ha ottenuto un 12-10-7, perdendo tre posizioni in classifica (dal terzo a sesto), piazzamento rimasto definitivo visto che il sabato la flotta non ha regatato.

Si è così concluso il circuito iniziato a fine marzo a Villasimius, in Sardegna, e proseguito con le tappe di Puntaldia (sempre Sardegna), Riva del Garda e, appunto, Barcellona. Un tour internazionale che ha coinvolto 20 barche provenienti da 10 Nazioni e che il Vitamina Sailing ha concluso all’ottavo posto, un buon risultato se consideriamo le due stagioni di assenza dal circuito.

Ultimo step della stagione Melges 32, il Campionato del Mondo di classe in programma a fine ottobre (24-27) a Valencia, in Spagna. Prima però, a Palma di Maiorca, il team di Andrea Lacorte parteciperà con il Club Swan 50 Vitamina Cetilar al The Nations Trophy (8-12 ottobre), la manifestazione riservata alle barche del cantiere Nautors Swan.

Photo courtesy Zerogradinord.