La Cetilar Run di Parma rinviata al 7 maggio 2021

A causa dell’emergenza Covid-19 anche la tradizionale corsa nel cuore del centro di Parma, originariamente fissata per l’8 maggio, è stata sospesa.

“La manifestazione, quest’anno alla settima edizione e apprezzatissima dai runner cittadini e non, è naturalmente sospesa, ma la squadra rimane e abbiamo un grande traguardo: raccogliere donazioni in favore dei nostri ospedali. Come Cetilar Run abbiamo fatto una donazione, perché crediamo che ciascuno debba fare la propria parte. Ecco perché in questi giorni invitiamo a sostenere la raccolta fondi di Fondazione Munus. Vogliamo lasciare segni concreti: munire i nostri medici e reparti di strumenti che rimangono essenziali anche quando si spengono le luci dei riflettori”.

A parlare sono Michele Ventura, presidente del CUS Parma, e Carlo Volpi, Consigliere Delegato del gruppo PharmaNutra, nonché socio onorario del Centro Universitario Sportivo della città. “L’annullamento dell’evento fissato per l’8 maggio è stata una decisione sofferta”, afferma Volpi. “Fino all’ultimo abbiamo tentato di trovare soluzioni alternative, ma, guidati da senso di responsabilità e fiducia nel futuro, abbiamo optato per rimandare alla prossima edizione, già fissata per il 7 maggio 2021. Tutto senza perdere la voglia di fare sport e divertirsi. E anche noi abbiamo scelto di donare, attraverso il Fondo supporto emergenza coronavirus di Fondazione Munus”.

Sul valore della solidarietà è proprio il presidente del CUS Parma che chiude il cerchio: “E’ un momento delicatissimo e noi stessi stiamo facendo sacrifici enormi per tornare a offrire ai nostri tesserati il servizio di sempre, ma prima ancora ci sentiamo parte della comunità di Parma, particolarmente colpita da Covid-19. Ecco perché fin dal principio abbiamo aderito e sostenuto la raccolta fondi. Abbiamo lanciato un appello a tutti i nostri tesserati che devo dire è stato accolto con piena generosità. Ora, proprio perché crediamo nel valore della Cetilar che va al di là del cronometro, ci diamo appuntamento sulla nostra pagina facebook @cetilarrunparma”.

Come donare: l’importo è naturalmente libero, ciascuno, secondo le proprie possibilità, può contribuire e aumentare i fondi. Questo attraverso una donazione diretta sul sito di Munus oppure tramite bonifico bancario (Crédit Agricole Cariparma IBAN IT61B 06230 12700 000038169579). Testimonial speciali, le stelle del CUS Parma/Fiamme Oro Ayomide Folorunso e i big del Parma Calcio 1913 proprio in questi giorni lanceranno il loro appello per la solidarietà.