Vitamina Sailing annuncia gli appuntamenti della stagione velica 2019

vitamina sailing stagione velica 2019 melges 40

Tre barche, undici appuntamenti tra Italia, Spagna, Croazia e Olanda, ed un team che conta un totale di quindici velisti. La stagione sportiva di Vitamina Sailing, parte del nuovo progetto Cetilar Sailing, si prospetta come la più impegnativa e ambiziosa delle otto finora disputate.

 

Al team di Vitamina Sailing quest’annosi aggiungerà il tattico Tommaso Chieffi, una new entry di tutto rilievo viste le numerose partecipazioni ai Giochi Olimpici, Coppa America, Admiral’s Cup e Volvo Ocean Race. Chieffi sarà nell’equipaggio di Vitamina Sailing nella classe Melges 32, oltre che nelle regate a rating con il Melges 40 Vitamina Cetilar, dotato per l’occasione di un certificato di stazza ORC International, e a tre eventi del circuito dei catamarani M32.

Il programma sportivo del Melges 32 prevede la partecipazione alle regate della World League in Sardegna (Villasimius dal 29 al 31 marzo e Puntaldia dal 17 al 19 maggio), a Riva del Garda (5-7 luglio) e in Spagna, dove tra Barcellona e Valencia sono in programma l’ultima tappa del circuito (26-28 settembre) e l’atteso Campionato del Mondo di classe (22-26 ottobre).

Il Melges 40, con a bordo tattico il triestino Gabriele Benussi (pluri-vincitore della storica Barcolana di Trieste), prenderà parte a tre eventi della stagione ORC International. L’equipaggio farà il suo esordio alla Settimana Velica Internazionale di Alassio (15-17 marzo). A giugno invece, Vitamina farà tappa a Sebenico, in Croazia, per partecipare al Campionato Mondiale ORC International e a Palma di Maiorca, dove si disputerà la Copa del Rey Mapfre dal 27 luglio al 3 agosto.

Infine, gli impegni con il catamarano M32: quest’anno l’equipaggio, che comprende anche i due giovani campioni australiani Torvar Mirsky e Cameron Seagreen, scenderà in acqua a fine maggio a Marina di Pisa e a fine giugno ad Amsterdam per due tappe del circuito Europeo, mentre a fine agosto sarà impegnato a Riva del Garda, per il Campionato del Mondo.

“Sarà una stagione intensa e impegnativa, perché non sarà facile gestire tre imbarcazioni diverse e riuscire a competere ai massimi livelli in tutte le categorie”spiega con entusiasmo Andrea Lacorte, armatore e timoniere di tutte le barche del team Vitamina Sailing.
“Il ritorno sul monotipo Melges 32 è dovuto principalmente al fatto che la classe Melges 40 quest’anno si prenderà una piccola pausa. La scelta migliore è stata quindi ottimizzare la nostra barca per le regate ORC International, dotandola di un certificato di stazza che ci consentirà di confrontarci con gli altri scafi. Tornare al monotipo con il Melges 32, invece”, prosegue Lacorte, “è un piacere, per me personalmente e per tutto l’equipaggio. Farlo con un campione del calibro di Tommaso Chieffi è qualcosa di straordinario. Non vediamo l’ora di ritrovarci a bordo, per iniziare questa stagione che non ha precedenti e che ci impegnerà a fondo”.


Privacy Policy | Cookie Policy
Copyright© 2019 Calabughi Srl | All rights reserved